ACCENTURE E BNL BNP PARIBAS SIGLANO UNA PARTNERSHIP PER ACCELERARE LA TRASFORMAZIONE DEL BACK-OFFICE VERSO LE INTELLIGENT OPERATION
Unendo competenze, capacità ed esperienza nell’ambito della trasformazione del back-office per consentire a BNL di offrire prodotti e servizi più semplici, veloci e di qualità.
 
Roma, 1° giugno 2022 - Accenture e BNL BNP Paribas hanno siglato un accordo che mira ad accelerare la trasformazione delle attività di back-office di BNL attraverso la riorganizzazione dei processi, l’utilizzo dell’intelligenza artificiale e l’adozione della piattaforma digitale Accenture SynOps per velocizzare i processi operativi e migliorare l’esperienza del cliente.

L’accordo prevede - a partire dal 1° giugno 2022- il trasferimento ad Accenture dei processi di back-office di BNL per le attività di Entrata in Relazione, Mutui, Strumenti di pagamento, Gestione prodotti post-vendita, Monetica, Successioni e Archiviazione/Logistica e l’integrazione dei dipendenti BNL nella famiglia professionale Accenture Operations.

Il modello operativo di Intelligent Operations di Accenture, facendo leva sulle nuove tecnologie e sui dati, consente di trasformare l’azienda, assicurando da un lato il potenziamento dell’esperienza d’uso dei clienti e la valorizzazione delle persone con la creazione di nuove competenze e dall’altro la sostenibilità dei costi.
Attraverso questa iniziativa BNL prosegue nell’ottimizzazione dei processi e nel miglioramento del livello di servizio offerto ai clienti in termini di qualità e velocità, adottando strumenti di analisi, pianificazione e automazione all’avanguardia. Al cuore della partnership c’è da un lato la valorizzazione delle competenze delle persone di BNL che potranno rafforzare con il loro know how l’esperienza di Accenture Operations, dall’altro l’adozione della piattaforma innovativa Accenture SynOps, che consentirà alla Banca di digitalizzare i propri processi operativi.
Questa collaborazione strategica con BNL BNP Paribas rafforza ulteriormente il nostro posizionamento di leadership nei servizi dedicati al settore bancario” afferma Massimiliano Colangelo, responsabile per i Financial Services di Accenture Italia. “Il successo di questo importante programma di trasformazione sarà determinato dall’adozione della nostra piattaforma SynOps, che integra dati, tecnologie e talenti. Anche le competenze specialistiche apportate da BNL ad Accenture saranno fondamentali per il progetto, grazie al know-how ed esperienza decennale nell’ambito della gestione dei processi bancari di back office. I nuovi colleghi faranno parte di Accenture Financial Advanced Solutions & Technology, il nostro polo di innovazione che offre ai player dei servizi finanziari soluzioni in grado di accompagnarli nel percorso di trasformazione sostenibile. Iniziative strategiche come questa ribadiscono l’impegno di Accenture a continuare a investire in Italia, proseguendo un percorso di crescita iniziato oltre 60 anni fa”.
“La trasformazione dei servizi Operations è uno dei pilastri del Piano BNL 22-25, che ha come obiettivo quello di portare la Banca ad essere una delle aziende più riconosciute e apprezzate dal mercato per la qualità dei servizi offerti, ha dichiarato Gianfilippo Pandolfini, COO e Vicedirettore Generale di BNL. Siamo convinti che migliorare il time to market, la qualità e la personalizzazione dei servizi richieda processi snelli e digitalizzati, gestiti da società fortemente specializzate che possono fare leva su economie di scala e flessibilità operativa. Abbiamo trovato in Accenture le soluzioni che meglio si adattano alle nostre esigenze di trasformazione e innovazione dei processi e dei servizi di Back Office. Allo stesso tempo sono convinto che le persone di BNL, che manterranno la piena stabilità e continuità delle condizioni economiche e contrattuali, porteranno alla partnership un notevole bagaglio di esperienza e know-how che consentirà loro di cogliere nuove e ulteriori opportunità professionali, operando in un’azienda leader nel settore”.

Click to Download