Accenture e GEDI avviano una collaborazione di lungo termine per accelerare la trasformazione digitale del Gruppo Editoriale


Accenture acquisisce i due rami d’azienda di GEDI Digital “Operations Multimediali” e “Demand & Delivery” e crea Accenture MediaTech, realtà specializzata nei servizi tecnologici per i Media
 
  
Milano, 20 dicembre 2022 - Accenture, azienda globale di servizi professionali con capacità avanzate in campo digitale, cloud e security e GEDI Gruppo Editoriale, una delle più importanti media company europee, hanno stretto un accordo di lungo termine per accelerare la trasformazione digitale del Gruppo.

Nell’ambito dell’accordo, Accenture acquisisce due rami d’azienda di GEDI Digital: “Operations Multimediali” e “Demand & Delivery”, attivi nello sviluppo tecnologico e gestione dei contenuti multimediali del Gruppo editoriale. I due rami d’azienda confluiscono nella nuova realtà Accenture MediaTech, a cui GEDI rimane legata attraverso un contratto per l’acquisto di servizi di durata pluriennale.
 
L’accordo prevede che Accenture supporti GEDI in qualità di partner nell’implementazione e nella gestione operativa delle tecnologie digitali del mondo Media. In particolare, Accenture MediaTech si occuperà del funzionamento, della progettazione e dello sviluppo dei sistemi, delle app digitali e del front-end dei siti web di GEDI, oltre che dell’implementazione delle tecnologie cloud, dei servizi di cybersecurity e di tutte le attività a supporto della progettazione di prodotti grafici e multimediali (Visual Lab, montaggio audio e video, produzione di podcast, progetti speciali e gestione studi televisivi).

La nuova Accenture MediaTech accresce la rete di poli specializzati in tecnologie avanzate di Accenture in Italia e consente all’azienda di arricchire la propria offerta con servizi editoriali innovativi dedicati sia alle organizzazioni del settore Media che ad aziende di altri mercati, supportandoli nello sviluppo di servizi multimediali su ampia scala, attraverso competenze altamente professionalizzate.
L’operazione è coerente con la strategia di crescita di Accenture, volta ad acquisire competenze cruciali nei mercati e nei settori chiave in rapida espansione e per aiutare i clienti a generare valore a 360°.

Per GEDI la collaborazione con Accenture si inserisce nel percorso di trasformazione digitale intrapreso dal Gruppo e mira ad accelerare il processo di innovazione nell’offerta di contenuti multimediali in un mercato in rapida evoluzione. GEDI potrà quindi focalizzarsi sul core business di creazione e valorizzazione di progetti editoriali su tutte le piattaforme e mezzi a disposizione Gruppo. 
 
Il trasferimento dei rami d’azienda garantirà alle persone coinvolte di accedere al network di Accenture e ai suoi programmi, finalizzati ad una continua evoluzione delle competenze e alla crescita professionale.

Lavorando a stretto contatto con le imprese italiane, supportiamo la crescita sostenibile di ogni business, portando valore ai singoli mercati e scalando gli esempi virtuosi per contribuire alla modernizzazione del Sistema Paese” ha commentato Mauro Macchi, Amministratore Delegato di Accenture Italia. “Con Accenture MediaTech, oggi diamo vita ad una piattaforma innovativa che, attraverso il know-how di Accenture, è in grado di fornire un catalogo di servizi tecnologici e multimediali di prim’ordine, che possono accelerare la trasformazione del settore. La nuova realtà rappresenta un luogo in cui richiamare e valorizzare i migliori talenti che attraverso il confronto con le tecnologie di frontiera potranno arricchire le proprie competenze specializzate in un settore estremamente dinamico. Un contributo che, ci auguriamo, permetterà di plasmare un nuovo scenario per il mondo dell’editoria e di intraprendere un percorso di crescita sostenibile.”

Daniele Bianchi, Amministratore Delegato di GEDI Digital, ha così commentato: “La partnership che avviamo oggi riconosce l’eccellenza tecnologica che GEDI ha raggiunto nel digitale in questi anni. Per cogliere i nuovi, più ambiziosi obiettivi di sviluppo che ci siamo posti è necessaria ora un’ulteriore accelerazione: con MediaTech avremo accesso a strumenti e a best practices internazionali sempre all’avanguardia, grazie alla forza e alle competenze di un player come Accenture. Questo ci permetterà di concentrare le nostre risorse nel cuore del business editoriale: la creazione e la valorizzazione di contenuti di qualità, per rispondere sempre meglio ai bisogni informativi e di intrattenimento dei nostri lettori e utenti.”


Forward-Looking Statements
Except for the historical information and discussions contained herein, statements in this news release may constitute forward-looking statements within the meaning of the Private Securities Litigation Reform Act of 1995. Words such as “may,” “will,” “should,” “likely,” “anticipates,” “expects,” “intends,” “plans,” “projects,” “believes,” “estimates,” “positioned,” “outlook” and similar expressions are used to identify these forward-looking statements. These statements involve a number of risks, uncertainties and other factors that could cause actual results to differ materially from those expressed or implied. These risks include, without limitation, risks that: the transaction might not achieve the anticipated benefits for Accenture; Accenture’s results of operations have been, and may in the future be, adversely affected by volatile, negative or uncertain economic and political conditions, including the invasion of Ukraine by Russia, the related sanctions and other measures that have been and continue to be imposed in response to this conflict, as well as the current inflationary environment, and the effects of these conditions on the company’s clients’ businesses and levels of business activity; Accenture faces legal, reputational and financial risks from any failure to protect client and/or company data from security incidents or cyberattacks; Accenture’s business depends on generating and maintaining ongoing, profitable client demand for the company’s services and solutions including through the adaptation and expansion of its services and solutions in response to ongoing changes in technology and offerings, and a significant reduction in such demand or an inability to respond to the evolving technological environment could materially affect the company’s results of operations; if Accenture is unable to match people and skills with client demand around the world and attract and retain professionals with strong leadership skills, the company’s business, the utilization rate of the company’s professionals and the company’s results of operations may be materially adversely affected; the COVID-19 pandemic has impacted Accenture’s business and operations, and the extent to which it will continue to do so and its impact on the company’s future financial results are uncertain; the markets in which Accenture operates are highly competitive, and Accenture might not be able to compete effectively; Accenture’s ability to attract and retain business and employees may depend on its reputation in the marketplace; if Accenture does not successfully manage and develop its relationships with key alliance partners or fails to anticipate and establish new alliances in new technologies, the company’s results of operations could be adversely affected; Accenture’s profitability could materially suffer if the company is unable to obtain favorable pricing for its services and solutions, if the company is unable to remain competitive, if its cost-management strategies are unsuccessful or if it experiences delivery inefficiencies or fail to satisfy certain agreed-upon targets or specific service levels; changes in Accenture’s level of taxes, as well as audits, investigations and tax proceedings, or changes in tax laws or in their interpretation or enforcement, could have a material adverse effect on the company’s effective tax rate, results of operations, cash flows and financial condition; Accenture’s results of operations could be materially adversely affected by fluctuations in foreign currency exchange rates; changes to accounting standards or in the estimates and assumptions Accenture makes in connection with the preparation of its consolidated financial statements could adversely affect its financial results; Accenture might be unable to access additional capital on favorable terms or at all and if the company raises equity capital, it may dilute its shareholders’ ownership interest in the company; as a result of Accenture’s geographically diverse operations and its growth strategy to continue to expand in its key markets around the world, the company is more susceptible to certain risks; if Accenture is unable to manage the organizational challenges associated with its size, the company might be unable to achieve its business objectives; Accenture might not be successful at acquiring, investing in or integrating businesses, entering into joint ventures or divesting businesses; Accenture’s business could be materially adversely affected if the company incurs legal liability; Accenture’s global operations expose the company to numerous and sometimes conflicting legal and regulatory requirements; Accenture’s work with government clients exposes the company to additional risks inherent in the government contracting environment; if Accenture is unable to protect or enforce its intellectual property rights or if Accenture’s services or solutions infringe upon the intellectual property rights of others or the company loses its ability to utilize the intellectual property of others, its business could be adversely affected; Accenture’s results of operations and share price could be adversely affected if it is unable to maintain effective internal controls; Accenture may be subject to criticism and negative publicity related to its incorporation in Ireland; as well as the risks, uncertainties and other factors discussed under the “Risk Factors” heading in Accenture plc’s most recent Annual Report on Form 10-K and other documents filed with or furnished to the Securities and Exchange Commission. Statements in this news release speak only as of the date they were made, and Accenture undertakes no duty to update any forward-looking statements made in this news release or to conform such statements to actual results or changes in Accenture’s expectations.

 
Accenture
Accenture è una società di servizi professionali, leader a livello mondiale, che aiuta le principali aziende, governi e organizzazioni a costruire il loro core business digitale, migliorare l’efficienza operativa, accelerare la crescita dei ricavi e migliorare i servizi ai cittadini, creando valore tangibile, in modo rapido e su vasta scala. Siamo un’azienda guidata dal talento e dall’innovazione, con 738.000 persone che servono clienti in oltre 120 Paesi. Oggi la tecnologia è al centro del cambiamento e noi siamo tra i leader mondiali in grado di contribuire a guidarlo, facendo leva su forti relazioni con l’ecosistema. Combiniamo la nostra profonda conoscenza tecnologica con un’esperienza senza pari nei principali settori industriali, una competenza funzionale e una capacità di esecuzione su scala mondiale. Siamo in grado di ottenere risultati concreti grazie alla nostra ampia gamma di servizi, soluzioni e risorse nei settori Strategy & Consulting, Technology, Operations, Industry X e Accenture Song. Questo, insieme ad una cultura fondata sul concetto di successo condiviso e ad un impegno a creare valore a 360°, ci permette di aiutare i nostri clienti ad eccellere ed a costruire relazioni solide e durature. Misuriamo il nostro successo in base al valore che creiamo, in ottica di reciproca collaborazione, per i nostri clienti, i nostri azionisti, partner e le comunità in cui operiamo.
www.accenture.it  
www.accenture.com

GEDI
GEDI Gruppo Editoriale è il primo gruppo di informazione quotidiana in Italia, leader nella carta stampata e nel digitale con testate quali La Repubblica, La Stampa, dieci giornali locali e altre testate periodiche. GEDI è inoltre uno dei principali poli radiofonici nazionali, che include un brand di assoluta eccellenza come Radio Deejay, oltre a Radio Capital e m2o. Con OnePodcast GEDI è inoltre il principale produttore italiano di contenuti digitali audio e opera anche nel settore pubblicitario multipiattaforma, tramite la A. Manzoni & C. Spa.

Contatti

Gedi
media@gedi.it

Accenture
Armando Barone
+39 3485608969
armando.barone@accenture.com

Alessia Quaglio
+39 3407093200
alessia.quaglio@accenture.com

Click to Download